fake news fur italia

“Notizie false! Non lasciare che ti facciano credere che gli animali vengano scuoiati vivi per la loro pelliccia”

Il movimento per i diritti degli animali è una grossa industria di notizie false. Ecco la loro menzogna più grossa e cinque motivi per cui è da pazzi affermare che gli animali vengono scuoiati vivi. Con l’infinita serie di false ricerche effettuate sotto copertura dagli attivisti per i diritti degli animali, non è difficile essere ingannati nel pensare che gli animali vengano scuoiati vivi per la loro pelliccia. In effetti si tratta di una delle menzogne più offensive e insidiose diffuse dagli attivisti. Per capire appieno da dove venga tale bugia, dobbiamo tornare indietro di 50 anni, alle prime proteste contro la caccia alle foche.

Nel 1964, un cacciatore di foche canadese fu pagato da dei registi per scuoiare con un coltello una foca viva. Gli attivisti colsero subito la palla al balzo. Il film scatenò le prime campagne contro la caccia alle foche, con nessuno che tentasse di verificare i fatti. L’intero episodio era una messa in scena. Erano notizie false.

Solo alcuni anni dopo, il cacciatore, Gustave Poirier, ammise sotto giuramento di fronte alla commissione d’inchiesta parlamentare canadese di essere stato pagato dai registi per scuoiare la foca viva e che non l’avrebbe mai fatto altrimenti.

I fatti non vennero mai alla luce, ecco quindi che nacque il mito degli animali scuoiati vivi.

Da allora, gli attivisti per i diritti degli animali sono solo diventati sempre più stravaganti, affermando e senza dubbio credendo che i visoni e altre specie siano anch’essi trattati in modo disumano, includendo l’essere picchiati e scuoiati vivi.

Facciamo quindi chiarezza su questo punto: gli animali non vengono scuoiati vivi per la loro pelliccia.

Nonostante i migliori sforzi da parte di PETA, HSUS e altri gruppi per i diritti degli animali di proteggere innocenti animali dalla tortura, tali campagne sono basate su dei miti.

Gli allevamenti non sono solo un lavoro, sono uno stile di vita. Scuoiare gli animali vivi sarebbe completamente disumano.
Abbiamo tutti sentito le vecchie menzogne secondo le quali gli animali vengono diffusamente maltrattati negli allevamenti di animali da pelliccia. Tale affermazione è falsa. La gran parte degli allevatori è molto orgogliosa di ciò che fa, si prende buona cura degli animali e li tratta con rispetto. Alla fine, l’allevamento di animali da pelliccia è qualcosa da cui dipende la loro sussistenza e l’unico modo di produrre pellicce di alta qualità è fornire agli animali da pelliccia eccellente nutrimento e cura.

Le persone lavorano nei nostri allevamenti da pelliccia da generazioni, sette giorni la settimana, 52 settimane all’anno. Si dedicano agli animali e certamente non vorrebbero mai vederli soffrire.

La salute e la sicurezza prima di tutto. Gli allevatori non vogliono mettersi in pericolo.

Con tutto il loro rispetto per gli animali, gli allevatori sono obbligati a seguire certe linee guida sanitarie e di sicurezza. Minimizzare un rischio di infezione o di trasmissione di malattie è il loro lavoro. Un animale vivo e cosciente si muoverebbe, mettendo l’allevatore a rischio di essere morso, graffiato o di tagliarsi con il proprio coltello. Nessuno vorrebbe mai esporsi intenzionalmente a tali rischi scuoiando un animale vivo.

Il tempo è denaro. Scuoiare un animale vivo richiederebbe più tempo e sarebbe meno efficiente.
L’allevamento è un business e, come la maggior parte delle attività commerciali, è importante essere efficienti e rispettare le scadenze. Non è soltanto pericoloso scuoiare un animale vivo, ma richiederebbe anche più tempo, considerato quanto sarebbe difficile.

Chiaramente, è molto più rapido scuoiare un animale dopo aver praticato l’eutanasia. Il mercato delle pellicce è molto competitivo, per cui è anche indispensabile fornire pellicce di alta qualità. Quindi, scuoiare un visone o un altro animale da pelliccia deve essere effettuato con molta cura, per evitare graffi e altri danni che abbasserebbero il valore della pelliccia.

Quindi, ancora una volta, perché qualcuno dovrebbe scuoiare un animale vivo?

La perfezione è la chiave. Scuoiare un animale vivo rovinerebbe la pelliccia.
Gli attivisti per i diritti degli animali dovrebbero capire che scuoiare gli animali vivi andrebbe contro gli interessi finanziari degli allevatori.

Non c’è bisogno di menzionare quanto competitivo sia oggi il mercato delle pellicce. Il totale che guadagni per la tua pelliccia è in gran parte determinato da diversi fattori inclusi la taglia dell’animale, la qualità e il colore della pelliccia. Chiaramente non c’è spazio per i danni che si verificherebbero nel caso in cui qualcuno cercasse di scuoiare un animale vivo.

È illegale.

In Europa, Nord America e nella maggior parte delle altre regioni è illegale provocare sofferenze gratuite a un animale.

Scuoiare un animale vivo non è soltanto disumano, immorale e non necessario; è chiaramente illegale.

Ma, e per quanto riguarda il video “scuoiare vivo”?

Considerati i fatti esposti sopra, l’unica conclusione ragionevole è che le azioni crudeli mostrate in questo video sono state messe in scena per la cinepresa. Non esistono al momento informazioni verificabili sulle specifiche modalità di ripresa di tale video.

Il gruppo per i diritti degli animali responsabile non è riuscito a rivelare alcun dettaglio quando è stato contattato. Forse è qualcosa che dovremmo richiedere loro ancora una volta.

* Fonte originale: La verità sulle pellicce

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *